sabato 24 ottobre 2009

La Carota.

Alla mia mamma, che ha insistito tanto perchè la postassi..
Ciao Mamma!
Viva!

10 commenti:

neikos ha detto...

Ah, le meraviglie della malattia mentale...

Anonimo ha detto...

è stupenda... *_*
tenerissima e immediata!
hai la creatività di un bimbo!!!

respect
Elisa

(l'amica-di-tua-sorella-ex-corista-che-ora-sta-in-erasmus-a-Parigi)

Zumbi ha detto...

@neikos: Gazablublù!

@Elisa: AAAAAhh bonsgiù madmuasèl! Oh parì parì! La vil de l'amurh, la vil de la fisarmonìc. Mersi bocù pur le mòts mervejèus. Viv la promenàde, viv le bonsgiù, baghet purh tù le mond!

Federico Distefano ha detto...

Accidenti a quer maledettissimo "SPLATT" che mme cattura tutte 'e vorte che mme sbajo a mmove' er maus sur tu' blogghe...
Che ppoi nun posso sarva' quello che ffaccio e allora rosico!
:(

Ciao! ^^
Non so se avrai la più pallida idea di cosa sto parlando ma mi hai fatto venire, prepotentemente, in mente i libri della "Scala d'Oro", con la loro ingenuità annitrentesca...
:)

PS= Nun se po' propo fa' gnente pe' que'a musica che m'arintrona 'e 'recchie quann'entro quà?... (chessò, tipo abbassarla o mette' du' stornelli romaneschi?) ^^

Zumbi ha detto...

La scala d'oro sinceramente non so proooooprio che sia, ma ti ringrazio così alla cieca..

Per la musica, visto che ormai tra un pò passerete alle minacce di morte, ecco, l'ho abbassata un po'..

:)

Racchio ha detto...

http://www.ibelieveinadv.com/commons/Cantina_carrots.jpg

(ps. Per la musica, visto che è SEMPRE bellissima, io voto "pump up the volume"!)

;-)

Federico Distefano ha detto...

La "Scala d'Oro" era una collana di libri per l'infanzia, degli anni '30 che spesso ospitavano degli illustratori davvero bravi.
Tipo: Vsevolode Nicouline, Carlo Nicco e Gustavino (Gustavo Rosso).

http://www.lfb.it/fff/ill/aut/g/gustavino/gustavino_orig.gif

Personalmente, quest'ultimo mi piace tantissimo e mi secca solo che questo link sia l'unico a mostrare un disegno suo, in rete, che si veda decentemente...

claudia ha detto...

ciao!
sono la ragazza che ha gestito gli incontri business a palazzo sforza, che nel mentre controllava anche la mostra.
se non erro ci siamo conosciuti sabato quando sei passato, ricordi? :)
volevo dirti che non ti conoscevo prima ma apprezzo veramente tanto il tuo lavoro, il dottor caspita, caravan che amo dal primo numero (stupitissima del fatto che sia tu a colorare le copertina!) e ora anche questo elogio alla carota...
meraviglia^^

un saluto
claudia

Zumbi ha detto...

ciao!
sì ti ricordo, ti ho chiesto com'era l'afflusso all'esposizione.. mi ricordo perchè avevi un quaderno con scritto "claudia" sulla scrivania!
pensa che testa.

Grazie di tutto, sia per gli apprezzamenti che per aver vegliato sulla mostra :)

Allora ti aspetto il 6 dicembre al circolo degli artisti per un'altra esposizione con cose tutte diverse!

ciao!

lau ha detto...

eh si eh si..

è proprio tua :)


che meraviglia conoscerti..

notte