mercoledì 11 febbraio 2009

Ririririsketches!

Sono nato nel 1983. Mio papà e mia mamma insegnano scienze. Mia mamma da anni insegna al liceo, e ogni tanto qualche suo alunno mi ferma e mi fa "Sai che tua madre per spiegare il concetto di entropia ci fa l'esempio della tua camera?". A me la cosa diverte tanto e ammetto di essere pervaso da un certo vanto adolescenziale.
Prema è una donna tamil. Ogni mercoledì mattina Prema viene a rassettare un po' la casa. Ogni mercoledì mattina Prema fronteggia il mio Maelstrom. La cosa crea frizioni da entrambi i lati. Il mio famoso "ordine nel disordine" viene sconvolto, e lei è costretta a condividere con me i segreti dei calzini. Così quando lei arriva io mi stacco dalla scrivania e mi trasferisco momentaneamente in un'altra stanza a leggere, o a dormire mezzoretta. Ci parliamo poco. Con cortesia, ma poco.
Anche oggi è arrivata, ma prima di mischiare i detersivi è venuta da me con dei fogli piegati in mano e mi ha detto "Lorenzo, ma come si fa. In mio paese la guerra è sempre peggio. Sempre peggio. Hanno mandato via anche la cosa, la red cross. Quando sento mia famiglia dice sempre di attentati, 70 morti, 150 feriti. Settimana scorsa è morto mio cugino. Sempre peggio sempre peggio. Ogni giorno io piango. Ecco, ho fatto fotocopie, leggi, anche un dottore italiano, l'ultimo, è dovuto tornare. Guerra, 30 anni che va avanti. Ecco, hai tempo? Leggi se puoi."
Io stavo vedendo una puntata di True Blood, quindi tempo ce l'avevo. Erano fotocopie di un articolo su focus e di uno sul corriere della sera. Ho letto, e alla fine mi sono sentito un meschino, un pezzo di merda. E non sapevo cosa dire, e quando le ho ridato le fotocopie con gli occhi bassi, lei mi ha ringraziato.
Poi ho controllato, non erano 30 anni esatti.
La guerra è cominciata nell'83, come me.

14 commenti:

Paolo Bassotti ha detto...

Finalmente hai tirato fuori le pupazze che avevi schizzato sul notes rettangolare. Disegni molto apprezzabili, già te lo dissi.
Ma stavolta la palma del migliore se l'aggiudica il fantastico omino che si dole in basso a sinistra.
Una nota a parte per il giovane eskimese: bel disegno; mi fa venire in mente qualcosa, ma ormai è passato tanto tempo e forse non mi ricordo nemmeno più che cosa.

Anonimo ha detto...

mi vengono in mente solo cose banali...ma come dicevi tu, se la banalità è tale un motivo ci sarà (fa rima quindi è vero!)...arriverà la pace...prima o poi. tu intanto continua ad utilizzare i calzini come filtri per le cose brutte.

giacomina : *

Bdrisshhh ha detto...

Fossi in te comincerei a prendere in considerazione anche l'opzione scrittore, che va' che non te la cavi affatto male. :)

Variegatissimi sketch(iiis), davvero. Un giorno poi te lo manderò via mail qualcosa di mio eh. Non sono completamente cazzaro...

Ma "pleasure seeker", per caso, ha a che fare con i dimenticati Moloko?

Zumbi ha detto...

@paolo: EEeeh pure io so soddisfatto di come è venuto l'omino! Insieme a l'uomo col cappello e altre cose fa parte dei miei esercizi per il pennello. L'eschimese è solo ibernato, rinascerà come un novello capitan america, ma senza alette in testa.

@giacomina: Eh, quella è l'Illusione: co la "i" maiuscola e l'articolo determinativo. I miei calzini invece so quelli col buco sulla punta e il sapore dei bei tempi andati.

@bdrisshhh: Ti arringrazio.. mi rendo conto che dovrei lasciare queste cose a chi è veramente capace, che quello che scrivo mi pare sempre retorico e stucchevole.. però vabbè, certe volte mi va e basta. Pleasure seeker non è quella dei Moloko ma quella del grande, immenso, fenomenale Brendan Benson.

il decu ha detto...

( )

Nervinfranti ha detto...

Scusa la superficialità ma...sei dell'83??? cavolo, sei giovanissimo!!! :-)

Paolo Bassotti ha detto...

Da ieri il ragazzo è un po' meno giovanissimo. Orsù si provveda agli auguri per il genetliaco dell'artista, che cerca di far passare la cosa sotto silenzio e invece va pubblicamente buoncompleannato!

Federico Distefano ha detto...

E allora Auguroni in ritardone!!
:))
Nonostante la colonna sonora che hai messo oggi...

Zumbi ha detto...

@decu: Questa la prendo come una richiesta di sigur ros :)

@Nervinfranti: Eh sì sò mpischello!

@paolo: Maledizione! Mi avete scoperto. Sto cercando di mettere alla prova la mia teoria secondo la quale non ricevendo gli auguri non si compiono effettivamente gli anni, ma ogni volta c'è chi mi rompe le uova nel paniere..

@Federico: Grazie! e per la colonna sonora.. eh! Prima o poi la prima dovevo mettercela, dato che è la canzone dalla quale ha origine il mio nick.

Zumbi e o senhor das guerras
Zumbi e o senhor das demandas
Quando Zumbi chega
E Zumbi quem manda

.. la seconda è a tema col post direi :)

Auanzo ha detto...

Non è vero, non è per niente banale ciò che hai scritto. Ma mi sentirei banale io nel commentarlo, dato che probabilmente tutto è stato già detto.

È comunque doveroso che io ti dica altre cose:

1) AUGURI!;

2) porca miseria, per fortuna che al mondo è rimasto qualcuno con un briciolo di cultura musicale e che riesce a capire l'inutilità del chiudersi in un solo genere musicale come fanno i banalissimi e decerebrati fanboy. PS: chi non viene al concerto dei Soulfly il 22 puzza di capra morta;

3) la tua teoria sugli auguri assomiglia alla mia teoria secondo la quale, se non vai a dormire, le giornate non passano. Oggi è domenica 15: se io non dormissi più per me rimarrebbe sempre domenica 15, anche se gli altri si ostinano a seguire questa moda del calendario gregoriano, delle ore e dei minuti. Bah. Certo, c'è la controindicazione che a 'na certa si muore, però aoh, mica poi pretende tutto.

Paolo Martinello ha detto...

Lodi sperticate sia allo scritto che al disegnato. In più hai pure un certo stile nel vestire. E hai anche messo una canzone del Teatro degli Orrori. Che dire? Sei il mio nuovo artista preferito.

Auanzo ha detto...

APPROPOSITO! Il Teatro Degli Orrori suonano a Roma l'otto aprile, al Circolo. Io ci vado, che ancora non sono riuscito a vederli dal vivo.

Anche per loro vale la stessa cosa: chi non ci viene, capra morta

Alina Chau ha detto...

Great design!

Zumbi ha detto...

@Auanzo: Grazie per gli auguri! Per il resto concordo con tutto quello che dici, tranne che con una cosa: anche io che sono venuto al concerto il 22 alla fine puzzavo di capra morta.

@Paolo Martinello: .. e vabbè! allora me voi vedè contorceme nelle lusinghe! eccoti accontentato:
AaaaaauuuhaaaaaggnnnnnnnngngngngggGGGH!!

@Alina: Thanks! Your stuff is really remarkabl too! See you around