mercoledì 11 novembre 2009

Caravan n.6

Disegno: Emiliano Mammucari

Colori: Lorenzo De Felici
Arriviamo alla 6.
Forse quella più sofferta, anche se la 7 pure non è che sia stata proprio 'na passeggiata de salute. Allego a questa una piccola curiosità/backstage: un piccolo campione delle prove di colorazione.

Di solito funziona che Emiliano mi dà la copertina, mi dice un pò il tono che cerca, di cosa parla il numero (dato che io non so assolutamente un'acca della storia), e se ha qualche idea particolare. Così io faccio una prova di colore e gliela mando, e lui mi dice se va bene o no. In caso positivo procedo alla realizzazione della definitiva, altrimenti mi dedico alle correzioni che mi suggerisce Emi finchè non si è soddisfatti.
A volte a questo punto ci si inghippa. Qui ci siamo (mi sono) inghippato la bellezza di due settimane. Psicologicamente sono stati giorni devastanti, vedevo soldati e carriarmati dappertutto, qualsiasi cosa facessi una vocina in fondo al cervello mi diceva "sì ma la copertina ancora nun va bene, pippa!".

Quando è finita, è stata una liberazione. E poi mi sono reso conto che la Liberazione era anche il tema della copertina.
Ci avessi pensato prima!

5 commenti:

Iseut ha detto...

beh, okay, ci saranno pure volute due settimane ma.. Come direbbe un cinese, 美极了!!!

ippppo ha detto...

ei cugggino!
da troppo tempo non ti scrivo qualcosa di stupido e banale, anceh se seguò sempre i tuoi inchiostri digitali, ma la musica ceh hai messo è uno dei miei pezzi referiti in assoluto e merita un commento..
..un commento del tipo:
perdincibacco!

Federico Distefano ha detto...

In effetti, guarda e riguarda, la migliore è proprio quella che avete scelto alla fine.
Ha un'atmosfera evocativa e calda che sta benissimo su un'immagine celebrativa.
Personalmente, ci avrei visto bene anche delle finte spiegazzature e ingiallimenti come se fosse una vecchia foto o cartolina mal tenuta.
Avete fatto bene a escludere le nuvole che "disturbavano" un po' i coriandoloni e toglievano l'immagine della bella giornata di sole.
Ottimo lavoro, in definitiva!
:)
Ciao!!

P.S.= Stai facendo dei bei disegni con quella matita rossa?

Zumbi ha detto...

@Iseut: Ecco qua.. e mo me devo fidà! :)

@ippppo: He! Anche a me piace eccessivamente questo pezzo. C'è dentro un po' tutto..! Ao fatte sentì ogni tanto che se va a prende nuccafè!

@Federico: Sì eh? Boh, a me sarebbe piaciuto svilupparla in un'altra direzione, ma insomma, degustibbus. Per quanto riguarda ingiallimenti e spiegazzature, mi sono stati vietati categoricamente sin dall'inizio.. non era quello il sapore o il tono che si ricercava.

Per quanto riguarda la matita rossa, appena la congiunzione astrale di "tempo a mia disposizione" e "la mia memoria" avverrà, mi andrò a reperire un cacchio di temperino!! che vergogna che sò..

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=J7VjUYGpsWM