martedì 25 novembre 2008

A Hard Day on the Planet.



Seconda vignetta ospite del periodico InRm, sul secondo numero da pochi giorni in circolazione.
I temi del numero sono il problema dei rifiuti e la questione della raccolta differenziata.

Di seguito vi comunico che a partire da domani mercoledì 26 avrà a luogo a Genzano la fiera dei Castelli Animati. Trattasi di una delle fiere di animazione più importanti in Europa, un'occasione incredibile e completamente surreale di stare in un cinema ed essere bombardato da poesia, risate, creatività e vita, formato cinema d'animazione. Negli anni scorsi sono stati presenti ospiti importantissimi, da Dave McKean a Brad Byrd, da David Silverman al caro vecchio Leo Ortolani. Tutto gratis. Io non la perdo da 10 anni a questa parte, e quest'anno che è presente John Dilworth non me la perderò per nulla al mondo.
Nulla.

Chi viene?

7 commenti:

djeeb-o ha detto...

ma si alla fine credo che anche quest'anno regalero' ai castelli animati la mia fastidiosa presenza stravaccata sulla poltrona.

Paolo Bassotti ha detto...

Non mancherò di non mancare. Studia il programma, che così andiamo al momento giusto e magari ci risparmiamo qualche mediometraggio bulgaro di rettangoli in dissolvenza con musiche dodecafoniche di Aristopanosky. Il tuo subdolo link m'ha spinto a rivedere l'immortale corto del gatto molestato dal'indefesso volatile, e ora la canzonicina non m'abbandonerà per ore e ore.

il decu ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
il decu ha detto...

Ma il "mediometraggio bulgaro di rettangoli in dissolvenza con musiche dodecafoniche di Aristopanosky" era bellisimo, se ho capito a cosa ti riferisci...
Io torno sabato 29 alle 18: spero di stare ai Castelli Animati per le 20.
In ogni caso mi vado a vedere la domenica mattina tutti i premiati dell'edizione.
Pensavo, sabato sera, dopo i Castelli di proporre a chi c'è un latte caldo e panettone, o un vinello e due patatine... lorenzo e paolo ci sono?

Paolo Bassotti ha detto...

La definizione del cortometraggio era una pura invenzione, con la quale mi riferivo a tutti quegli insopportabili filmati fatti da autori senza talento e senza fantasia che si nascondono dietro a pretese artistiche. Chiaramente ci possono essere anche capolavori tra i cartoon astratti, basati solo sul dialogo tra musiche e colori.
Per sabato sera, la proposta "vitello e panatine" è allettante, ma ancora non mi sbilancio del tutto. Ci riaggiorniamo a tal riguardo.
Oggi ho fatto una brave visita ai Catelli Animati, ma in un'ora e dieci ho visto solo tre minuti davvero meritevoli, un corto in concorso intitolato "Office Noise".

Zumbi ha detto...

Eh io sabato sera non ci sono purtroppo.. ai castelli ci sarò sicuramente sabato pomeriggio, e probabilmente domenica..

Pagas ha detto...

Bella la freschezza del tratto, oltre agli interessanti contenuti.

Saluti
Paolo